Alfa 88 CFHP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del contrafforte.

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura del contrafforte.
Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.

La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti, ognuna delle quali presenta due unità di lavoro: una sulla destra per il preriscaldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il contrafforte e una sulla sinistra per la garbatura-flangiatura della tomaia.
Caricate le due unità, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Proiettore ottico o in alternativa piattello pneumatico di riferimento per il bordo della tomaia da ripiegare.
– Cuscino garbatore freddo stampato sulla forma del cliente ad attacco rapido per una veloce sostituzione.
– Formella posizionata su piantone mobile e inclinata verso l’operatore per permettere una perfetta centratura della tomaia.
– Pinza trazione tomaia regolabili e basculanti in modo che la tomaia aderisca uniformemente allo stampo in alluminio.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Modelli disponibili e optional
88CHP: Senza piastre ripiegatura bordo boetta.
88CH: Senza piastre ripiegatura bordo boetta e senza pinze preriscaldo.
88ICHP: Versione per lavorazione Ideal.
OPT/C: Pressori per piastre porta cuscino su stazioni fredde.
OPT/GY: Attrezzatura per lavorazione Good Year.

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 210 (h) cm
 Dimensioni per stivale 175 x 180 x 210 (h) cm
 Peso Netto 1400 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 218
 Potenza assorbita 4500 W
 Produzione oraria paia 200

Alfa88CFHP-it

Alfa 88HP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del contrafforte.

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura (Mod. 88HPF) del contrafforte.
Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.
La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti con formelle e cuscini riscaldati (a temperatura impostabile e controllata) per il preriscaldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il contrafforte e per il Mod 88HPF la conseguente flangiatura con piastre riscaldate.
Una volta caricata la tomaia sulla formella, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Proiettore ottico o in alternativa piattello pneumatico di riferimento per il bordo della tomaia da ripiegare (solo per Mod. 88HPF).
– Cuscino garbatore al silicone stampato sulla forma del cliente ad attacco rapido per una veloce sostituzione.
– Formella posizionata su piantone mobile e inclinata verso l’operatore per permettere una perfetta centratura della tomaia.
– Pinza trazione tomaia regolabili e basculanti in modo che la tomaia aderisca uniformemente allo stampo in alluminio.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Modelli disponibili e optional
88HPF: Quattro stazioni con formelle e cuscini riscaldati e dispositivo piastre per ripiegatura bordo boetta, proiettore ottico o piattello posizionamento tomaia.
OPT/G: Piastre porta cuscino a polmone gonfiabile
OPT/C: Pressori per piastre porta cuscino
OPT/ST: Sistema scarico tomaia automatico

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 190 (h) cm
 Dimensioni per stivale 175 x 180 x 190 (h) cm
 Peso Netto 1000 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 200
 Potenza assorbita 1000 W
 Produzione oraria paia 300

Alfa88HP-it