Alfa 684CF2HP/M

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

L’aggiornamento della serie ALFA 684 Caldo/Freddo, garbasperoni per contrafforti al termoplastico, è stato sviluppato tenendo in considerazione le richieste più attuali dei nostri clienti e cioè la praticità e semplicità d’uso della macchina e il contenimento dello spazio lavorativo.
Da ciò è nata la serie NUOVA ALFA 684 Caldo/Freddo che oltre a proporre una struttura con linee più armoniose e razionali, adotta un innovativo sistema di gestione macchina integrato in un unico strumento. Ora infatti l’interfaccia con l’operatore è costituita da una console multifunzionale che permette di programmare il ciclo macchina, di impostare e verificare le temperature di esercizio e di ricevere eventuali segnalazioni di allarmi o malfunzionamenti.

Caratteristiche principali:
– Completa regolazione delle formelle, cuscini garbatori, piastre flangiatura e pinze trazione tomaia per adattare la lavorazione dal bambino all’uomo.
– Attrezzature garbatrici eseguite sempre sul campione della forma fornite dal cliente
– Proiettore ottico o piattello pneumatico di serie per modelli con ripiegatura bordo boetta.
– Ciclo operativo contraddistinto dal movimento del piantone supporto formella verso l’alto sino all’entrata nel cuscino garbatore con conseguente chiusura e ripiegatura del bordo della boetta.

Modelli disponibili e optional
ALFA 684F: Due stazioni riscaldate con piastre ripiegatura bordo boetta.
ALFA 684C: Due stazioni raffreddate.
ALFA 684CF: Due stazioni raffreddate con piastre ripiegarura bordo boetta.
ALFA 684C2HP: Due stazioni raffreddate più due stazioni di preriscaldo.
ALFA 684CF2HP: Due stazioni raffreddate con piastre ripiegatura bordo boetta più due stazioni di preriscaldo.
OPT/M: Predisposizione formelle, cuscini e pinze per lavorazione rovesciata per mocassino.
OPT/GY: Macchina preparata con attrezzatura per lavorazione Good Year.
OPT/PR: Pinze con apertura regolabile.
OPT/P: Pinze a trazione programmabile.
OPT/FT: Barriera fotoelettrica di sicurezza.
OPT/HP: Stazione aggiuntiva di preriscaldo.

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 156 x 85 x 200 (h) cm
 Peso Netto 571 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 87
 Potenza assorbita 2700 W
 Produzione giornaliera paia 1100

Alfa684CF2HP-M-it (1)

Alfa 685CF2HP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina Garbasperoni caldo-freddo per rinvenimento e garbatura del contrafforte con gruppo formella, cuscino e piastre di flangiatura riposizionabile per lavorazione in posizione standard o rovesciata tipo mocassino.

2 stazioni centrali raffreddate con pinze trazione tomaia e piastre di ripiegatura bordo boetta. Possibilità di posizionare il gruppo per lavorazione standard o rovesciata per mocassino.

2 stazioni laterali riscaldate con pinze trazione tomaia.

Caratteristiche principali:
– Piantone supporto formella e pinza mobile per facilitare l’inserimento della tomaia.
– Regolazione piastre di flangiatura in altezza per diversi tipi di formelle bambino-uomo donna e orizzontalmente per i diversi spessori di tomaia e contrafforte.
– Proiettore ottico a led rosso di serie.
– Trazione pinze inclinata con regolazione orizzontale e verticale indipendente.
– Display LCD retroilluminato per la gestione dei valori delle temperature delle formelle, dei cuscini garbatori e delle piastre di flangiatura.

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 95 x 85 x 190 (h) cm
 Peso Netto   Kg 413
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 85
 Potenza assorbita 3000 W
 Produzione giornaliera paia 1100

Alfa685CF2HP-it

Alfa 686F

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina Garbasperoni per rinvenimento e garbatura del contrafforte con formella in posizione rovesciata e caricamento tomaia dall’interno.

2 stazioni riscaldate con pinze trazione tomaia e piastre di ripiegatura bordo boetta.

Caratteristiche principali:
– Formelle rivolte all’operatore dalla parte del tacco con inserimento tomaia dall’interno macchina.
– Piantone supporto formella e pinza mobile per facilitare l’inserimento della tomaia.
– Regolazione piastre di flangiatura in altezza per diversi tipi di formelle bambino-uomo donna.
– Regolazione piastre di flangiatura per i diversi spessori di tomaia e contrafforte.
– Proiettore ottico a led rosso di serie.
– Regolazione posizionamento pinze rispetto alla formella.
– Display LCD retroilluminato per la gestione dei valori delle temperature delle formelle, dei cuscini garbatori e delle piastre di flangiatura.

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 95 x 85 x 190 (h) cm
 Peso Netto   Kg 413
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 85
 Potenza assorbita  2000 W
 Produzione giornaliera paia 1500

Alfa686F-it

Alfa 88 ICHP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del contrafforte.

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura del contrafforte.
Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.

La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti, ognuna delle quali presenta due unità di lavoro: una sulla destra per il preriscaldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il contrafforte e una sulla sinistra per la garbatura-flangiatura della tomaia.
Caricate le due unità, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Proiettore ottico o in alternativa piattello pneumatico di riferimento per il bordo della tomaia da ripiegare.
– Cuscino garbatore freddo stampato sulla forma del cliente ad attacco rapido per una veloce sostituzione.
– Formella posizionata su piantone mobile e inclinata verso l’operatore per permettere una perfetta centratura della tomaia.
– Pinza trazione tomaia regolabili e basculanti in modo che la tomaia aderisca uniformemente allo stampo in alluminio.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Modelli disponibili e optional
88CHP: Senza piastre ripiegatura bordo boetta.
88CH: Senza piastre ripiegatura bordo boetta e senza pinze preriscaldo.
88ICHP: Versione per lavorazione Ideal.
OPT/C: Pressori per piastre porta cuscino su stazioni fredde.
OPT/GY: Attrezzatura per lavorazione Good Year.

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 210 (h) cm
 Dimensioni per stivale 175 x 180 x 210 (h) cm
 Peso Netto 1400 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 218
 Potenza assorbita 4500 W
 Produzione oraria paia 200

 

A88-ICHP-it

 

Alfa 684 IC2HP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Due stazioni raffreddate e dispositivo ripiegatura bordo boetta per lavorazione Ideal, più due stazioni di preriscaldo.

L’aggiornamento della serie ALFA 684 Caldo/Freddo, garbasperoni per contrafforti al termoplastico, è stato sviluppato tenendo in considerazione le richieste più attuali dei nostri clienti e cioè la praticità e semplicità d’uso della macchina e il contenimento dello spazio lavorativo.
Da ciò è nata la serie Nuova ALFA 684 Caldo/Freddo che oltre a proporre una struttura con linee più armoniose e razionali, adotta un innovativo sistema di gestione macchina integrato in un unico strumento. Ora infatti l’interfaccia con l’operatore è costituita da una console multifunzionale che permette di programmare il ciclo macchina, di impostare e verificare le temperature di esercizio e di ricevere eventuali segnalazioni di allarmi o malfunzionamenti.

Caratteristiche principali:
– Cuscino garbatore ad attacco rapido per un veloce cambio di lavorazione.
– Completa regolazione delle formelle, cuscini garbatori, piastre flangiatura e pinze trazione tomaia per adattare la lavorazione dal bambino all’uomo.
– Formella inclinata verso l’operatore per agevolare l’inserimento della tomaia.
– Attrezzature garbatrici eseguite sempre sul campione della forma fornite dal cliente.
–  Piattello regolabile per il posizionamento della tomaia sulla formella.
– Ciclo operativo contraddistinto dal movimento del piantone supporto formella verso l’alto sino all’entrata nel cuscino garbatore con conseguente chiusura e ripiegatura del bordo della boetta.

Modelli disponibili e optional
ALFA 684CF2HP: Due stazioni raffreddate e dispositivo ripiegatura bordo boetta per lavorazione Ideal, più due stazioni di preriscaldo con pinze trazione tomaia.

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 156 x 85 x 200 (h) cm
 Peso Netto 571 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 87
 Potenza assorbita 2700 W
 Produzione giornaliera paia 1100

alfa684IC2HP-it

 

Alfa 202

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina a due stazioni riscaldate con piastre di flangiatura.

Ai clienti più esigenti proponiamo questa nuova garbasperoni Mod. ALFA 202 a due stazioni di preriscaldo e due stazioni fredde con flangiatura che ha come principale peculiarità la possibilità di cambiare lavorazione, ad esempio da tomaia standard a Ideal o Good Year in brevissimo tempo. Questa operazione richiede all’operatore la sostituzione delle sole piastre di flangiatura ed è stata resa molto semplice e veloce grazie ad un attento progetto delle parti meccaniche interessate e grazie al nuovo “Hardware-Software” di cui dispone la macchina.
Il ciclo macchina propone il piantone supporto formella mobile che alzandosi porta la tomaia all’interno del cuscino garbatore; successivamente, dopo la chiusura e la garbatura della tomaia, intervengono le piastre di flangiatura per una perfetta ripiegatura (interna o esterna) e stiratura finale.

Caratteristiche principali:
– Completa regolazione di posizione per formelle, cuscini garbatori, piastre flangiatura e pinze trazione tomaia per adattare la lavorazione dal bambino all’uomo.
– Attrezzature garbatrici eseguite sempre sul campione della forma fornita dal cliente.
– Proiettore ottico.
– Programmazione ciclo macchina, impostazione e controllo temperature, segnalazione guasti e allarmi per mezzo di un’unica consolle operatrice.
L’ALFA 202 è una macchina completa e dotata di tutti i principali accessori che l’operatore potrebbe desiderare. Viene fornita con attrezzature per lavorazione Ideal e lavorazione standard.

Modelli disponibili e optional
ALFA 202H: Macchina a due stazioni di preriscaldo e due stazioni raffreddate con piastre di flangiatura.
OPT/GY: Macchina preparata con attrezzatura per lavorazione Good Year.
OPT/FT: Barriera fotoelettrica di sicurezza.
OPT/HP: Stazione aggiuntiva di preriscaldo.

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 156 x 85 x 202 (h) cm
 Peso Netto 665 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 90
 Potenza assorbita 2700 W
 Produzione giornaliera paia 1200

alfa202-it (1)

Alfa 88 CFHP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del contrafforte.

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura del contrafforte.
Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.

La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti, ognuna delle quali presenta due unità di lavoro: una sulla destra per il preriscaldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il contrafforte e una sulla sinistra per la garbatura-flangiatura della tomaia.
Caricate le due unità, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Proiettore ottico o in alternativa piattello pneumatico di riferimento per il bordo della tomaia da ripiegare.
– Cuscino garbatore freddo stampato sulla forma del cliente ad attacco rapido per una veloce sostituzione.
– Formella posizionata su piantone mobile e inclinata verso l’operatore per permettere una perfetta centratura della tomaia.
– Pinza trazione tomaia regolabili e basculanti in modo che la tomaia aderisca uniformemente allo stampo in alluminio.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Modelli disponibili e optional
88CHP: Senza piastre ripiegatura bordo boetta.
88CH: Senza piastre ripiegatura bordo boetta e senza pinze preriscaldo.
88ICHP: Versione per lavorazione Ideal.
OPT/C: Pressori per piastre porta cuscino su stazioni fredde.
OPT/GY: Attrezzatura per lavorazione Good Year.

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 210 (h) cm
 Dimensioni per stivale 175 x 180 x 210 (h) cm
 Peso Netto 1400 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 218
 Potenza assorbita 4500 W
 Produzione oraria paia 200

Alfa88CFHP-it

Alfa 88HP

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del contrafforte.

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura (Mod. 88HPF) del contrafforte.
Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.
La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti con formelle e cuscini riscaldati (a temperatura impostabile e controllata) per il preriscaldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il contrafforte e per il Mod 88HPF la conseguente flangiatura con piastre riscaldate.
Una volta caricata la tomaia sulla formella, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Proiettore ottico o in alternativa piattello pneumatico di riferimento per il bordo della tomaia da ripiegare (solo per Mod. 88HPF).
– Cuscino garbatore al silicone stampato sulla forma del cliente ad attacco rapido per una veloce sostituzione.
– Formella posizionata su piantone mobile e inclinata verso l’operatore per permettere una perfetta centratura della tomaia.
– Pinza trazione tomaia regolabili e basculanti in modo che la tomaia aderisca uniformemente allo stampo in alluminio.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Modelli disponibili e optional
88HPF: Quattro stazioni con formelle e cuscini riscaldati e dispositivo piastre per ripiegatura bordo boetta, proiettore ottico o piattello posizionamento tomaia.
OPT/G: Piastre porta cuscino a polmone gonfiabile
OPT/C: Pressori per piastre porta cuscino
OPT/ST: Sistema scarico tomaia automatico

 

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 190 (h) cm
 Dimensioni per stivale 175 x 180 x 190 (h) cm
 Peso Netto 1000 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 200
 Potenza assorbita 1000 W
 Produzione oraria paia 300

Alfa88HP-it

Alfa 760

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina Garbasperoni caldo-freddo per rinvenimento e garbatura del contrafforte.
2 stazioni centrali raffreddate + 2 stazioni laterali riscaldate con garbatore a campana gonfiabile con sottovuoto, pinze trazione tomaia e piantone ribaltabile.

Caratteristiche principali:
– Dimensioni contenute (solo 130 cm. di largh.) con 4 stazioni in linea tutte con piantone ribaltabile.
– Possibilità di posizionare il gruppo per lavorazione standard o rovesciata per mocassino.
– Piantone supporto formella e pinza ribaltabile per facilitare l’inserimento della tomaia.
– Regolazione della pressione di garbatura.
– Campana di garbatura con inclinazione regolabile.
– Trazione pinze inclinata con regolazione orizzontale e verticale indipendente.
– Possibilità di rilasciare la trazione delle pinze durante la fase di garbatura.
– Display LCD retroilluminato per la gestione dei valori delle temperature delle formelle e dei set di parametri di lavorazione.
– Raffreddamento mediante liquido glicole.

Modelli disponibili e optional
ALFA 750: 2 stazioni raffreddate con cuscino garbatore a polmone gonfiabile e sottovuoto. 2 stazioni riscaldate con cuscino preriscaldo in gomma.
ALFA 960: 2 stazioni raffreddate con cuscino garbatore in gomma e piastre ripiegatura bordo boetta. 2 stazioni riscaldate con cuscino preriscaldo in gomma.
OPT/U: Switch di commutazione per trasformare le stazioni centrali fredde in calde (formelle e cuscini).

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 130 x 85 x 195 (h) cm
 Peso Netto   Kg 550
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 85
 Potenza assorbita   3000 W
 Produzione giornaliera paia 1100

Alfa760-it

Alfa 750

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina Garbasperoni caldo-freddo per rinvenimento e garbatura del contrafforte.
2 stazioni raffreddate con cuscino garbatore a polmone gonfiabile e sottovuoto. 2 stazioni riscaldate con cuscino preriscaldo in gomma.

Caratteristiche principali:
– Dimensioni contenute (solo 130 cm. di largh.) con 4 stazioni in linea tutte con piantone ribaltabile.
– Possibilità di posizionare il gruppo per lavorazione standard o rovesciata per mocassino.
– Piantone supporto formella e pinza ribaltabile per facilitare l’inserimento della tomaia.
– Regolazione della pressione di garbatura.
– Campana di garbatura con inclinazione regolabile.
– Trazione pinze inclinata con regolazione orizzontale e verticale indipendente.
– Possibilità di rilasciare la trazione delle pinze durante la fase di garbatura.
– Display LCD retroilluminato per la gestione dei valori delle temperature delle formelle e dei set di parametri di lavorazione.
– Raffreddamento mediante liquido glicole.

Modelli disponibili e optional
ALFA 760: Nr.2 stazioni centrali raffreddate + Nr. 2 stazioni laterali riscaldate con garbatore a campana gonfiabile con sottovuoto, pinze trazione tomaia e piantone ribaltabile.
ALFA 960: 2 stazioni raffreddate con cuscino garbatore in gomma e piastre ripiegatura bordo boetta. 2 stazioni riscaldate con cuscino preriscaldo in gomma.
OPT/U: Switch di commutazione per trasformare le stazioni centrali fredde in calde (formelle e cuscini).

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 130 x 85 x 195 (h) cm
 Peso Netto   Kg 550
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 85
 Potenza assorbita   3000 W
 Produzione giornaliera paia 1100

Alfa750-it