Alfa 66

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Centro di lavoro rotante per la riattivazione e la garbatura del puntale. 

La “ROTOMOULDER” è, in sintesi, un centro di lavoro rotante per la riattivazione e la conseguente garbatura e flangiatura del puntale.

Le caratteristiche principali di queste macchine possono riassumersi in alcuni punti fondamentali:
– Incremento di produzione con riduzione dei costi.
– Ridotto affaticamento per l’operatore.
– Lavorazione a bassa temperatura a vantaggio della qualità per tomaia e fodera.
– Eliminazione tempi morti per riattivazione e garbatura.

La macchina è costituita da quattro stazioni rotanti, ognuna delle quali presenta due unità di lavoro: una sulla destra per il prerisvldo-rinvenimento-accoppiamento tomaia con il puntale e una sulla sinistra per la garbatura-flangiatura della tomaia.
Una volta caricata la tomaia sulla formella, automaticamente viene attuata la rotazione che posizionerà davanti all’operatore la nuova stazione per lo scarico e conseguente carico della tomaia. In questo modo si eliminano i tempi morti di attesa per il preriscaldo-accoppiamento; inoltre l’operatore non si affatica perchè non vengono richiesti spostamenti laterali a destra e/o sinistra come avviene per le macchine tradizionali.
Poichè il completamento del ciclo intero di ogni stazione determina una maggiore permanenza della tomaia su ciascuna unità, è possibile una lavorazione a temperatura non elevata senza correre, quindi, il rischio di rovinare tomaie e fodere.

Caratteristiche principali:
– Piano di appoggio tomaia inclinato per permettere una migliore visione di lavoro.
– Registri (2 laterali, 1 centrale) regolabili per il perfetto posizionamento della tomaia.
– Potente unità refrigerante a liquido.
– Scheda di controllo elettronica a microprocessore programmabile.
– Start automatico del ciclo di ciascuna stazione e della rotazione.
– Barriera fotoelettrica di sicurezza.

Altri modelli disponibili
ALFA 67: Stazione di preriscaldo supplementare.
ALFA 66/4H: Quattro stazioni con formelle raffreddate per sagomare la punta della tomaia più quattro stazioni di preriscaldo rotanti per la riattivazione del puntale.

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 155 x 170 x 180 (h) cm
 Peso Netto 900 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 100
 Potenza assorbita 1750 W
 Produzione oraria paia 200

Alfa66-it

Alfa 82/2H

**Novità TOP 7 Display Touch Screen**

Macchina standard con 2 stazioni riscaldate per rinvenimento puntale più due stazioni con formelle raffreddate per sagomatura tomaia.

La macchina Mod. ALFA 82 per sagomare la punta della tomaia è composta da due stazioni riscaldate per la riattivazione del puntale e da due stazioni con formelle raffreddate per la modellatura della punta della tomaia. Questa nuova serie adotta un nuovo “Hardware-Software” che permette di gestire la programmazione del ciclo macchina e di tutte le temperature calde e fredde mediante un’apposita consolle operatrice visualizzata. Quest’ultima è anche utilizzata per informare l’operatore di eventuali malfunzionamenti o allarmi. L’esperienza acquisita durante gli anni ci ha permesso di inserire in questa nuova serie importanti accorgimenti che permettono di raggiungere risultati di lavorazione sorprendenti riguardo la linearità e la stiratura del bordo della tomaia anche con differenti spessori di pellame. A tal fine la macchina (Mod. 82/2H/PP) è corredata di appositi regolatori di pressione indipendenti per il teflon e per la piastra di tensionatura.

Modelli disponibili e optional
ALFA 82/1H: Macchina standard con 1 stazione riscaldata per rinvenimento puntale più due stazioni con formelle raffreddate per sagomatura tomaia.
OPT/P: Gruppo puntale in teflon con spintori a pressione regolabile.
OPT/PP: Gruppo puntale in teflon e piastra tensionatura tomaia con spintori a pressione regolabile.

 Caratteristiche tecniche
 Dimensioni 153 x 85 x 171 (h) cm
 Peso Netto 418 Kg
 Consumo aria litri x ciclo a 6 bar 30
 Potenza assorbita 1800 W
 Produzione giornaliera paia 1200

 

Alfa82-2H-it