L’innovativa tecnologia a raggi X ha consentito di migliorare notevolmente le prestazioni di una macchina dalla robusta meccanica che vanta un design rinnovato. La Brustia Alfameccanica srl, che dal 1957 produce macchine per il settore calzaturiero, ha ideato un nuovo scanner, il modello MM 700. Rispetto alla versione precedente AB 160, il nuovo scanner presenta una serie di vantaggi che permettono di aumentare ulteriormente la qualità del prodotto finale.

La tecnologia a raggi X, già diffusa in altri settori quali quello alimentare o farmaceutico è stata applicata anche al mondo calzaturiero consentendo una serie di applicazioni, dal rilevamento di corpi estranei, alla verifica di completezza del prodotto. Il nuovo scanner si caratterizza per una maggiore velocità di ispezione, un controllo ogni due secondi, consentendo una dimensione più grande del pezzo da esaminare, ad esempio per stivali con gambale oltre il ginocchio, il modello MM 700 ha una maggiore risoluzione, è infatti capace di rilevare un difetto a partire da 0,2 millimetri di diametro.

L’hardware è di ultima generazione, presenta una vasta gamma di funzioni personalizzabili; la sorgente a raggi X è di altissima qualità (il focal spot ridotto, insieme al raffreddamento ad olio del sistema radiogeno permette di mantenere performance superiori per lungo tempo). Il software modulare può essere implementato secondo le specifiche esigenze del cliente.

La nuova tecnologia di filtraggio permette di avere immagini contrastate e prive di rumore, incrementando ulteriormente le performance della macchina. Anche l’interfaccia utente è molto intuitiva e di facile comprensione, grazie soprattutto alle icone immediate e alla dotazione di uno schermo touch screen che permettono anche a personale inesperto di impostare l’ispezione di un nuovo prodotto in brevissimo tempo.

La gestione del post-vendita sulle macchine della Serie MM 700 è inoltre affidata a una capillare organizzazione internazionale di service e prevede la possibilità per i clienti di entrare in contatto con i tecnici specializzati “NONAME Hi-Tech” tramite un servizio di assistenza remota, comodamente accessibile grazie all’interfaccia software della macchina. Sono proprio le tecnologie di ultima generazione a consentire alla macchina MM 700 di ottenere risultati eccezionali per quanto riguarda sia il rilevamento di corpi estranei, sia la verifica di conformità dei prodotti ispezionati. Nel settore calzaturiero le richieste relative al controllo q ualità sono diventate stringenti, catalizzando quindi sempre più l’interesse delle aziende verso un’accurata analisi non distruttiva, finalizzata al rilevamento di oggetti metallici, ad esempio chiodi o graffette che, inevitabilemente, ne pregiudicano la qualità.